Tradizioni

Articoli

  03 gennaio , 2010       piero.devita       Arte, Tradizioni    0 Commenti
PRESEPE ARTISTICO E STAMPA

Il Presepe artistico de "L'Albero della memoria"

 

Scritto da Pino La Rocca   

http://img205.imageshack.us/img205/4954/presepec.jpgArrivano le festività natalizie e l’associazione culturale “L’Albero della memoria”, fondata e diretta da Piero De Vita, moltiplica gli sforzi e coinvolgendo un nutrito gruppo di giovani torna ad animare la comunità parrocchiale San Nicola di Mira, e non solo, recuperando e valorizzando le tradizioni popolari. Anche in occasione del Natale 2009, nel solco della tradizione, i giovani dell’associazione hanno allestito un artistico presepe degno dei precedenti. E in ossequio alla crisi economica lo hanno realizzato utilizzando materiale povero e tecniche molto semplici, aggiungendo però molta fantasia e bravura artistica: capanne e case costruite interamente con canne delle nostre campagne, palme e rami d’albero, carta e cartoni riciclati, con i quali hanno realizzato “i mestieri” di una volta (la forgia, la falegnameria, la cestaia, la panetteria, il laboratorio di ceramica…) e la grotta della Natività. A fianco al presepe grande quest’anno facevano bella mostra due artistici mini-presepi, realizzati con mano sapiente da Rocco La Polla e Giuseppe Malatacca. Ma l’azione dell’Associazione non finisce a Natale. In occasione dell’Epifania è prevista infatti la messa in scena dell’antica tradizione dell’arrivo dei re magi che un tempo si svolgeva all’alba del sei gennaio. “Jame a ttirà a stella” è infatti la rivisitazione dell’antica tradizione proposta per l’Epifania 2010: così giorno 5 gennaio alle 16.30 i re magi, in groppa a tre asinelli, partiranno da piazza San Martino e, attraverso i vicoli del centro storico arriveranno nella chiesa madre per assistere alla santa Messa. Giorno sei gennaio, sempre alle 16.30, è invece prevista la cerimonia religiosa della Stella che guida i pastori alla grotta della Natività. «Ritroviamoci tutti davanti al presepe…Seguiamo insieme la Stella che illumina i cuori e indica la via». Questo l’invito che l’associazione lancia a tutti i fedeli delle quattro le parrocchie di Trebisacce.

Pino La Rocca

Presepe 2009- di Rocco La Polla e Giuseppe Malatacca

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: