Home

Articoli

  25 febbraio , 2009       piero.devita       Attualità    0 Commenti
Trebisacce- Eletto il Direttivo del PD

 

PRIMA ASSEMBLEA CITTADINA DEL PARTITO DEMOCRATICO DI TREBISACCE

 

Domenica 22 febbraio, presso la sala consiliare della Comunità Montana di Trebisacce si è tenuta la prima assemblea del Partito Democratico di Trebisacce.

All'ordine del giorno la nomina del direttivo che coadiuverà il neoeletto segretario cittadino, dr. Luciano Regino.

Il Segretario ha introdotto i lavori illustrando il programma e sottoponendo all'approvazione dell'Assemblea i nomi e il numero dei componenti del direttivo (diciotto). Numerosi gli iscritti presenti in aula, a dimostrazione che anche la popolazione di Trebisacce nutre un forte interesse e grandi aspettative nel PD.

L’idea di un numero allargato del direttivo, spiega il segretario Regino Luciano, è frutto di  una  attenta analisi delle esigenze della cittadinanza, unendo cosi, diverse figure professionali, che possano integrare, con l’ascolto della città, la politica nel territorio. 

Dopo un interessante e vivace dibattito, l'Assemblea, con solo tre astenuti e nessun contrario, ha approvato la linea del Segretario ed il Direttivo da lui proposto.

Il Direttivo è composto, oltre che dal Segretario, da Algieri Maria, Bianchi Attilio, Brigante Mario, Bruni Pietro, Catera Leonardo, D'Alba Raffaella, De Marco Pierfrancesco, Diurno Giovanna, Manera Monica, Montillo Antonio, Regino Giampiero, Risoli Pierangelo, Spatola Oloferne, Tucci Vincenzo e Veneziano Vincenzo.

 

Inoltre, fanno parte del direttivo i consiglieri comunali Greco Carmine, Grillea Vincenzo e La Regina Saverio.

Sono stati designati Vice-Segretari Bruni Pietro e De Marco Pierfrancesco.

Il Segretario ha, quindi, affermato che il Direttivo si metterà subito al lavoro per affrontare le problematiche e le tematiche più urgenti che interessano il nostro territorio. Durante il dibattito è emersa la volontà – da molti espressa - di mettere da parte le divisioni che hanno penalizzato la crescita politica del comprensorio, da tempo privo di adeguata visibilità. Anche questa nuova mentalità e l'esigenza di riscoprire la politica, interagendo direttamente con la popolazione, testimoniano la novità del Partito democratico.

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: