Home

Articoli

  07 agosto , 2007       piero.devita       Attualità    0 Commenti
Trebisacce- Domato l'incendio

I Trebisaccesi tirano un sospiro di sollievo. Dopo due giorni di assedio, il devastante incendio è stato domato. Decisivo l'intervento di Canadair, di elicotteri e squadre di terra.  Ora  si  contano i danni  al patrimonio boschivo e ai terreni di uliveto. Migiaia di piante d'ulivo bruciate. Bruciati pini, lecci e tanta macchia mediterranea. Lo spettacolo, che si  presenta ai nostri occhi, è sconfortante. Apprezzato dalla cittadinanza l'impegno della nuova Amministrazione Comunale e del sindaco Arch. Bianchi. Che fare ora per evitare nuove dolorose situazioni e per individuare i piromani?... Non possiamo piangerci o parlarci addosso. E' urgente un piano di tutela del patrimonio esistente salvato e per recuperare le aree distrutte. Va elaborato un sistema efficace per prevenire nuovi "attacchi" al paesaggio. Intanto i proprietari dei terreni agricoli chiedono maggiori controlli e vigilanza. Per questi Trebisaccesi danneggiati cosa si prevede per il recupero delle coltivazioni?...Trebisacce oltre ad essere il paese delle arance, del miele, della nudicella e del pesce azzurro, è anche il paese che produce olio di ottima qualità. L'olio è una risorsa pregiata, è un segno della laboriosità del nostro popolo, che ora merita attenzione e solidarietà...vera e concreta!!!

Commenti

In questo momento non sono presenti commenti!

Inserisci un commento

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Sito Web

Immagine CAPTCHA
Inserire il codice di controllo: